Home > Corsi > Legal > La certificazione ISCC Plus nella filiera del packaging

La certificazione ISCC Plus nella filiera del packaging

Si presentano i requisiti di base e alcuni esempi applicativi dello schema ISCC PLUS, internazionalmente riconosciuto per certificare la sostenibilità di materiali e prodotti che possono avere componenti bio, bio-circular e circular attraverso la tracciabilità e il bilancio di massa dei materiali lungo l’intera filiera.

Data e Luogo

12 aprile 2024

L’evento si terrà dalle ore 09.00 alle 13.00 in modalità e-learning con accesso da link dedicato.

Ai fini della presenza al webinar è obbligatoria l’attivazione costante della webcam. In caso di mancata attivazione della webcam il discente sarà escluso dal webinar.

Per maggiori informazioni o chiarimenti, contattare la segreteria corsi ai seguenti riferimenti:
e-mail segreteria@mvacademy.it
tel. 0583 469906

Obiettivi

Introdurre i requisiti dello schema ISCC Plus per una specifica tipologia di operatore, illustrando cosa è necessario per ottenere la certificazione.

Programma

Per visualizzare il programma del corso devi essere registrato al sito

Docenti

Dott. Andrea Campominosi: ICIM S.p.A., coordinatore di schema,  valutatore e docente per i sistemi di gestione ambientali (ISO 14001 – EMAS), per gli schemi inerenti i biocarburanti e biomateriali (DM 14/11/2019, ISCC EU e ISCC Plus) e per i temi di legati alle emissioni (GHG, Carbon Footprint, LCA).

Logo ICIM

 

Costo

Evento A PAGAMENTO.

La quota prevista è pari a € 190 + IVA, ed è comprensiva del seguente materiale e servizi:

• partecipazione al corso;
• attestato di qualifica
• materiale didattico.

Attestato

Per questo evento è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione.

Informazioni per la partecipazione

ATTENZIONE: questo evento è aperto a tutte le figure professionali purchè in possesso di una sufficiente conoscenza del settore.

L’iscrizione è subordinata all’invio della scheda di adesione e al pagamento della quota prevista.

MV Consulting Academy si riserva di annullare o modificare la data di svolgimento di un evento entro i termini previsti per la chiusura delle iscrizioni (es: mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti o problematiche relative all’impossibilità di erogazione stessa dell’evento).